7 maggio 2010

Riso Colorato_Do it yourself!

Non può venire in mente a nessuno di colorare il riso, se non ad una sposina.....
in effetti credo che l'ansia dei preparativi e la voglia di stupire gli invitati spinga ad idee folli per chiunque altro non sia coinvolto nel turbine delle mille emozioni del matrimonio... per "discolparmi" potrei dire che l'effetto del riso colorato, in tema con gli altri dettagli del matrimonio, dona alle foto del lancio del riso quel qualcosa in più....ringrazio la mitica Perlina conosciuta su un forum per avermi mostrato i suoi scatti del lancio del riso bianco e rosa...mi hanno ispirato tantissimo, e mi hanno convinta ancora di più che sì, valeva la pena provare!!
Vi occorre del riso, una bacinella, dell'acqua fredda, dei guanti e della carta crespa!!!
L'aspetto più importante della procedura che sto per illustrarvi è l'acquisto della carta crespa della tonalità che volete ottenere...è importante che sia più vicina possibile al colore finale che avete in mente...e ogni sposa sa esattamente quale sia.... ;-)
Piuttosto orientatevi su una tonalità più scura, perchè basterà utilizzare meno carta per diluire e schiarire il colore rilasciato.

La procedura è di per sè molto semplice:
riempite una bacinella d'acqua fredda (tenete presente che l'acqua deve essere sufficiente a coprire il riso, ma non è necessario che ne superi di molto il livello) .
Immergete il quantitativo di carta crespa che vi serve per raggiungere la tonalità di colore desiderta..non rompete la carta a pezzetti perchè altrimenti non la separerete più dal riso!!!usate i guanti per questo passaggio..altrimenti vi ritroverete con mani e unghie in tinta!!
Strizzate la carta crespa e buttatela. Immergete nell'acqua colorata il riso, avendo l'accortezza di mescolarlo di tanto in tanto. Prolungate la fase di assorbimento del colore da parte del riso, finch non sarete soddisfatte, dopodichè risciacquate il tutto e ponete ad asciugare.
Il riso finchè non sarà perfettamente acsiutto sarà fragile..non spaventatevi se sotto pressione i chicchi si rompono!!

Una volta ultimata la fase dell'asciugatura mescolatelo col riso bianco, per non trasformare il matrimonio in un carnevale!!












3 commenti:

  1. Anch'io ho colorato il riso ma ho usato i colori acrilici. A me è servito per realizzare una cornice portafoto. Se ti va di darle un'occhiata la trovi qui: http://www.hobby-lety.com/speciale/festa-mamma/quadretto-riso/
    mentre il procedimento che ho usato per il riso è qui: http://www.hobby-lety.com/realizzazioni-varie/

    Il tuo rosa è molto molto romantico (e qui ci vorrebbero gli occhietti a cuoricino!)

    RispondiElimina
  2. Fantastico! Quando mi sono sposata figurati che io il riso me lo sono dimenticata! Meno male che ci ha pensato mia suocera! Una mia amica aveva il riso colorato, ma l'aveva comprato... bella idea quello di colorarlo da soli! Così si può scegliere il colore!
    Credo che al tuo matrimonio sarà tutto perfetto, stai pensando veramente a tutto e ti stai divertendo... questo è importante!

    RispondiElimina
  3. Serena, sei grande, che bella idea di colorare il riso :)
    complimenti per il tuo blog!!!

    RispondiElimina